La Madonna dei Martiri e i Verzella.

La Madonna dei Martiri - Molfetta.
Molfetta nel Passato.


Il simulacro della Madonna dei Martiri (1840) appartiene allo scultore napoletano Giuseppe Verzella (fratello minore di Francesco) e rappresenta un vero capolavoro di arte. E' una statua di altezza 1,34 mt in legno. La statua fu benedetta il 30 agosto 1840 dal vescovo Mons.Giovanni Costantini. Giuseppe Verzella, all'anagrafe Giuseppe Raffaele Gennaro nacque il 20 novembre 1784 da Giovanni Battista e Orsola Rispoli. Francesco Verzella morì nel 1835. Nella bottega dei Verzella sono state realizzate, tra l'altro, anche le statue dell'Assunta (1809), Madonna del Buon Consiglio (1817) e il San Luigi (1814) esistenti nella chiesa di san Gennaro; la Madonna del Carmine venerata nella locale chiesa di San Pietro. Francesco Verzella ha scolpito anche la statua di San Giovanni, oggi custodita presso il Museo Diocesano di Molfetta. Il simulacro della Madonna dei Martiri è stato da sempre condotto in processione e dal 1846 anche con l'utilizzo di 2 bilancelle a vela (piccole imbarcazioni di legno). Con la bolla di Papa Pio XII, il 1° luglio del 1951, la Madonna dei Martiri fu proclamata compatrona della città.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...