La Madonna del Carmine e i Verzella a Molfetta.


Nel 1813 presso la Chiesa di San Pietro a Molfetta venne istituita la Confraternita di Maria SS. del monte Carmelo. La statua della Madonna del Carmine (Madonna del Carmelo, Stella del mare) di Molfetta è una splendida opera del Verzella, dall'aspetto dolce e pieno d'amore. Nella famosa bottega dei Verzella a Napoli (Francesco e Giuseppe) furono realizzate tra l'altro anche opere come Maria Assunta in Cielo (1809) in legno policromo, posseduta dalla Confraternita dell’Assunta dal 1816, il San Luigi (1814) e la Madonna del Buon Consiglio (1817), entrambi in legno policromo. Del 1827-29 sono la Madonna del Carmine, custodita nella Chiesa di San Pietro (Monacelle), ed il San Giovanni Evangelista dell’Arciconfraternita della Morte, sito nel Museo Diocesano. Infine, anche il simulacro della Madonna dei Martiri (1840) appartiene a Giuseppe Verzella (fratello minore di Francesco); statua di altezza 1,34 mt in legno. La statua fu benedetta il 30 agosto 1840 dal vescovo Mons.Giovanni Costantini. Giuseppe Verzella, all'anagrafe Giuseppe Raffaele Gennaro nacque il 20 novembre 1784 da Giovanni Battista e Orsola Rispoli. Francesco Verzella morì nel 1835. La festa fu istituita nel secolo XIV da Benedetto XIII.

(Gegè L. Gadaleta Album).

La Confraternita di Maria SS. del Carmelo fu fondata il 4 Giugno del 1813 per volere dei marinai, nel Duomo di S. Corrado di Molfetta. La sede confraternale, fu trasferita nella chiesa di San Pietro nel 1816. La festa in onore di Maria SS. del Carmelo era molto sentita in passato sopratutto dai marinai molfettesi. Opera presso la chiesa di S. Pietro Apostolo o delle "Monacelle".


Leggi altro: Medonne du Tremelizze, la storia.
Leggi altro: Chiesa di San Pietro, Molfetta.
Processioni: Guarda i video.



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...