La Croce dell'Addolorata dell'Arciconfraternita della Morte.

La Croce che va attualmente in processione con l'Addolorata dell'Arciconfraternita della Morte o del Sacco Nero (realizzata da Nicola Natalicchio) non è stata sempre la stessa. La precedente Croce che andava in processione (fino alla metà degli anni sessanta) con l'Addolorata dell'Arciconfraternita della Morte è attualmente esposta assieme la statua dell'Addolorata della parrocchia Santa Teresa di Molfetta. Si tratta di una Croce in legno finemente intarsiato. Quindi presso la parrocchia Santa Teresa di Molfetta è possibile ammirare assieme la statua dell'Addolorata, anche la Croce che andava in processione (fino alla metà degli anni sessanta) con l'Addolorata dell'Arciconfraternita della Morte.

Nella prima foto possiamo ammirare la Croce che va attualmente in processione (dal 1958) con l'Addolorata dell'Arciconfraternita della Morte, realizzata dallo scultore Giulio Cozzoli.

La Croce esposta assieme la statua dell'Addolorata della parrocchia Santa Teresa di Molfetta, che precedentemente andava in processione assieme la statua dell'Addolorata dell'Arciconfraternita della Morte. 

In questa ultima foto possiamo ammirare la precedente Croce che andava in processione (fino alla metà degli anni sessanta) con l'Addolorata dell'Arciconfraternita della Morte. Questa statua dell'Addolorata dell'Arciconfraternita della Morte fu portata in processione dal 1905 al 1957 e successivamente prestata alla Chiesa del Sacro Cuore di Molfetta. Attualmente è possibile ammirare questa statua dell'Addolorata, presso la Chiesa Sacro Cuore di Molfetta.
Molfetta nel passato.
(Gegè L. Gadaleta album).

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...