Le Confraternite a Molfetta, tra ieri e oggi.


Le Confraternite a Molfetta, tra ieri e oggi.
Per confraternita si intende un'associazione pubblica di fedeli della Chiesa cattolica che ha come scopo peculiare e caratterizzante l'incremento del culto pubblico, l'esercizio di opere di carità, di penitenza, di catechesi non disgiunta dalla cultura. Le prime confraternite erano composte dal clero della città, mentre per quelle formate da laici si iniziano ad avere prove sicure solo nel XII secolo. Durante questi incontri spesso venivano lette le sacre scritture in lingua volgare, venivano fatte delle rappresentazioni delle scritture per il popolo. Oltre a queste pratiche religiose i confratelli avevano il compito di assistere gli infermi, il suffragio, di organizzare i funerali dei defunti, la carità verso i poveri e gli stranieri, la raccolta di somme da destinare alle elemosine per gli orfani, per le ragazze senza dote; inoltre facevano assistenza ai condannati a morte ed ai carcerati.
Nel corso dei secoli vari cambiamenti hanno caratterizzato la vita delle confraternite a Molfetta. Ricordiamo ad esempio la Confraternita di San Luigi Gonzaga (Chiesa San Gennaro), istituita nel 1788 e dichiarata estinta il 12 Novembre 2011.
Vediamo ad esempio intorno la fine del 1600 quali erano le Chiese, culti e relative Confraternite a Molfetta:

Cattedrale (attuale Duomo), San Pietro e monastero di monache benedettine, SS. Concezione e conservatorio delle orfanelle, Santa Maria di Costantinopoli, San Girolamo, Santa Maria degli Angeli, Sant'Orsola e San Lorenzo, Santa Maria del pianto e in essa confraternita della Morte, San Nicola, commenda di Malta, Sant'Andrea e in essa confraternita di Sant'Antonio, Sant'Anna, Sant'Antonio Abbate, San Salvatore, San Vito, Seminario, S. Stefano e in essa confraternita di Santo Stefano, Domenicani con chiesa e confraternita del Rosario, Conventuali di S. Francesco ed in essa confraternita di Loreto, Collegio dei Gesuiti e Santa Maria maggiore, SS. Trinità, Grancia de Celestini di Barletta ed in essa la confraternita di San Carlo, Santa Maria della carità ed in essa la confraternita del Monte della Pietà con ospedale, Santa Maria consolatrice degli Afflitti (Purgatorio), tutti i Santi e S. Giovanni, Santa Maria di Loreto e Sant'Angelo verso la strada dei Cappuccini, San Bernardino minori Osservanti e nella chiesa la confraternita della Concezione, Cappuccini, Santa Maria dei Martiri Santuario, San Francesco da Paolo strada Cappuccini, La Maddalena S. Rocco e S. Sebastiano e congregazione sacerdoti, San Giovanni dentro la porta di San Domenico, Santa Maria della Rosa, Santa Maria di Urassano volgarmente San Gregorio, Santo Salvatore vicino lido del mare, Santa Maria del Celso, chiesa di San Giacomo, San Vito Martire, Chiese dirute, S. Benedetto e S. Leucio, S. Alessio e Simeone, Santa Lucia, Cappuccini vecchi San Lonardo, San Basilio dentro il Pulo, Santa Caterina San Pancrazio, S. Clemente, S. Leone Barbatte, S. Andrea, S. Disma, S. Martino di Bisceglie, Santa Maria dell'Isola, S. Erasmo, S. Quiriaco, Santa Maria della Grazia, San Nicola, chiuso della torre, Ospizio dè Tempieri di Soverito. 
Intorno al 1835 le Confraternite molfettesi sono: Morte, S. Antonio, Rosario, Concezione, Pietà, Santissimo, S. Carlo, S. Stefano, Loreto, Visitazione, Purificazione, Sagra Famiglia, Carmine, Buon Consiglio, Assunta e San Luigi Gonzaga.

Oggi le confraternite molfettesi sono: 

ARCICONFRATERNITA DI SANTO STEFANO.
1600 circa
ARCICONFRATERNITA DELLA MORTE.
1613 
CONFRATERNITA DI MARIA SS. DEL BUON CONSIGLIO.
1814
CONRATERNITA MARIA SS. DELLA PURIFICAZIONE.
1749
 CONFRATERNITA MARIA SS. DEL CARMINE.
2-03-1814
CONFRATERNITA MARIA SS. ASSUNTA IN CIELO.
28 ' 03 - 1815 
CONFRATERNITA MARIA SS. DI LORETO.
28 luglio 1663 
CONFRATERNITA DELLA CONCEZIONE.
25-05-1613 
CONFRATERNITA SANT'ANTONIO.
05-02-1637 
CONFRATERNITA DI MARIA SS. DELLA VISITAZIONE.
16-05-1768 
CONFRATERNITA DEL SS. SACRAMENTO.
01-03-1932 
ARCICONFRATERNITA SS. SACRAMENTO-OPERA PIA MONTE DI PIETA' E CONFIDENZE.
14-11-1877.

Molfetta nel Passato. Archivio.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...