Via Custode A. angolo via Ten. Ragno.


Via Ten. Ragno D. angolo via Custode A.
All'angolo di questo stabile possiamo notare una preziosa testimonianza risalente alla seconda guerra mondiale, ovvero una scritta su entrambi i lati del palazzo a circa 2,5 mt di altezza.
Durante la seconda guerra mondiale e precisamente nel 1943 le truppe militari anglo-americane (su ordine del Town Major, ovvero il Municipio militare inglese) apposero, agli angoli di alcuni palazzi, come notiamo dalle foto, la scritta: "Out of bounds". Questa scritta, realizzata con vernice nera, significava per le truppe: zona pericolosa, vietato l'accesso, fuori dai limiti, proibito. Erano zone, considerate dai militari, a rischio perchè non poste sotto il diretto controllo e quindi zona soggetta a coprifuoco. In varie zone della città furono apposte queste scritte, ormai oggi andate perdute o scolorite dal passare del tempo.
Una preziosa testimonianza di grandi eventi passati.

OUT OF BOUNDS

Ricordiamo che il 20/2/1927 fu festeggiato a Molfetta l'insediamento del comandante Stefano De Dato a primo podestà della città.
Il 27/2/1923 si insedia sul Comune l'avvocato Camillo Perna da Trani, primo commissario fascista.
Il 18/3/1927 è istituito il Dopolavoro per i lavoratori cittadini.



(Cliccare sulle immagini per ingrandirle).

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...