La tradizione delle zeppole di San Giuseppe.

In molti Paesi di tradizione religiosa cattolica, il giorno di San Giuseppe si festeggia la festa del papà. Il termine papà deriva dalla Francia e fu utilizzato per la prima volta, anche in Italia, intorno la fine del '500. La Chiesa cattolica ricorda San Giuseppe il 19 marzo con una solennità a Lui intitolata. Negli anni in cui il 19 marzo cade nella Settimana Santa, la sua celebrazione è anticipata al sabato prima della domenica delle Palme. San Giuseppe (in ebraico: יוֹסֵף‎?, Yosef; in greco antico Ιωσηφ, Ioseph; in latino: Ioseph) secondo il Nuovo Testamento è lo sposo di Maria e il padre putativo di Gesù; è definito come uomo giusto. Fu dichiarato patrono della Chiesa cattolica dal beato Pio IX l'8 dicembre 1870. 

A San Giuseppe è tradizione preparare a Molfetta, le classiche "zeppole", un dolce tipico. Sebbene negli ultimi anni si sia affermato l'uso di friggere la pasta della zeppola anche usando olio di oliva o olio di semi, la vera zeppola pugliese viene fritta nello strutto. Il dolce ha origini antichissime,  quando intorno al 500 a.C. si celebravano a Roma le Liberalia, che erano le feste delle divinità dispensatrici del vino e del grano. Il suo nome deriverebbe forse da serpula(m) che in latino vuol dire serpe, per la forma chiusa su se stessa del dolce. Secondo altri deriva da zeppa che a Napoli è il pezzo di legno posto per correggere dei difetti di misura nei mobili.
La zeppola nasce come dolce conventuale, altri ne attribuiscono la preparazione alle monache della Croce di Lucca. Sappiamo che S.Giuseppe è patrono dei falegnami, e durante questo giorno si festeggiava la loro festa e per le strade si vendevano tutti i tipi di giocattoli di legno per i bambini.
Vengono preparate con acqua, strutto, sale, farina, limone grattugiato e uova, fritte o al forno e decorate con crema pasticcera o crema al cioccolato e alcune amarene sciroppate. La zeppola fa parte della pasticceria pugliese ed è presente tutto l'anno, con una maggiore produzione nel periodo della festa di San Giuseppe. Leggi la ricetta.

Ringraziamo il sito: "Creativa in cucina" per questa foto gentilmente concessa.
Visitando il sito di "Creativa in cucina" è possibile conoscere la vera ricetta e il video delle zeppole, sia fritte che al forno.



(Cliccare sulle immagini per ingrandirle).

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...